Google+

domenica

Acqua del rubinetto o in bottiglia?

Oggi vogliamo parlarvi di acqua...l'acqua è molto importante, lo sappiamo tutti...ma le acque non sono tutte uguali...dobbiamo imparare a leggere le etichette e capire qual'è quella più adatta a noi e alle nostre esigenze...
Noi consumiamo regolarmente l'acqua del rubinetto e consigliamo a tutti di farlo, senza inutili spese per caraffe e filtri (basta lasciare aperta la bottiglia per poco tempo e ogni residuo di cloro sarà evaporato). Infatti la tanto snobbata acqua del rubinetto è sicura (a meno che non ci siano problemi particolari all'acquedotto), controllata quotidianamente e sicuramente molto più economica ed ecologica dell'acqua imbottigliata. Ma se a qualcuno proprio non piace o per qualsiasi motivo non può berla ecco che si trova costretto a comprare l'acqua al supermercato; in questo caso la scelta giusta sarebbe comprare acqua da sorgenti vicine a dove abitiamo, si evitano così inutili spostamenti. Che senso ha bere acqua prodotta a 1000 km di distanza, che deve fare un lungo viaggio sopra un camion quando sicuramente nella nostra regione ci sono svariate sorgenti?

Visto che parliamo di acqua ne approfittiamo per parlarvi di un'acqua piemontese, infatti se abitate in Piemonte e comprate l'acqua in bottiglia allora avete una possibilità ulteriore, infatti potete scegliere l'acqua di una azienda che si impegna sicuramente più della media nei confronti dell'ambiente: l'acqua Sant'Anna.

Quest'acqua è Piemontese, come dicevamo le sue sorgenti sono tra le più alte nelle Alpi; le sorgenti da cui può provenire l'acqua sono due e hanno ovviamente caratteristiche differenti, una è la sorgente di Vinadio, l'altra è la sorgente Rebruant.

Ecco le caratteristiche dell'acqua naturale della sorgente di Vinadio:
  • Residuo fisso 42,8 mg/l
  • Sodio 0,0001%
  • Durezza 3,1 gradi francesi
  • Altezza della sorgente 1503 metri
Queste le caratteristiche dell'acqua naturale della sorgente Rebruant:
  • Residuo fisso 23,8 mg/l
  • Sodio 1,7 mg/l
  • Durezza 0.6 gradi francesi
  • Altezza della sorgente 1950 metri
 Le due acque sono differenti per il contenuto di sodio, per il residuo fisso, che in ogni caso è abbastanza basso, ma anche per la durezza dell'acqua.
Tenete conto che il residuo fisso è la sostanza solida secca che rimane dopo aver fatto evaporare una quantità nota di acqua; in base al suo valore le acque si classificano in meteoriche, oligominerali ecc.; mentre con la durezza è il valore che esprime il contenuto di ioni di calcio e magnesio, oltre che di eventuali metalli pesanti, presenti nell'acqua.

Come dicevamo anche che Sant'Anna si impegna a rispettare l'ambiente, infatti ecco le informazioni che possiamo trovare sul loro sito: "a Vinadio sorge uno dei più moderni ed efficienti stabilimenti del mondo, completamente automatizzato anche per l’uso di muletti ecologici a batteria per la gestione del magazzino. Lo stabilimento è stato progettato e costruito seguendo gli insegnamenti dell’architettura eco-compatibile, grazie al massiccio uso di pietra e di legno di provenienza locale. La presenza di un’attività produttiva come questa, sviluppata su una superficie assai estesa (considerando anche gli appezzamenti di terreno di pertinenza della sorgente), blocca la nascita di imprese “sporche”, con emissioni nocive per l’aria e la natura.
La vocazione “verde” si ritrova anche nella logistica in tutta Italia su rotaia anziché su gomma (in controtendenza, poiché nel nostro Paese quest’ultima copre il 75% circa dei trasporti in totale)."



Non possiamo poi non dire due parole sulla Bio Bottle che è uno dei punti su cui l'Azienda fa più leva.
Questa bottiglia è fatta di un polimero non derivante dalla lavorazione del petrolio, è la prima bottiglia compostabile, infatti si biodegrada completamente in 80 giorni negli appositi siti di compostaggio ma si può conservare come le bottiglie classiche!
Quindi la bottiglia dobbiamo buttarla nella raccolta differenziata dell'organico, mentre il tappo è in polietilene e quindi va buttato nella raccolta differenziata della plastica! Un bel passo avanti :)

Ecco cosa troviamo scritto nel loro sito: "Sant’Anna Bio Bottle nasce dai vegetali, non dal petrolio: così riduce i gas serra e abbatte l’emissione di CO2  nell’ambiente." [...] 
"Sant’Anna Bio Bottle è prodotta con Ingeo™, la rivoluzionaria materia naturale che si ricava dalla fermentazione degli zuccheri delle piante anziché dal petrolio. La bioplastica con cui è prodotta la nuova bottiglia Sant’Anna è conforme alla norma EN13432, che ne certifica la compostabilità, ovvero la biodegradazione in un tempo massimo definito.

Il compostaggio è il processo mediante il quale gli scarti organici vengono trasformati in utile compost, ovvero un terriccio ricavato dalla decomposizione che avviene naturalmente sulle sostanze vegetali."

Inoltre sul sito si trova l'interessante test di disintegrabilità del Consorzio Italiano Compostatori (CIC).

E' utile potersi fare un'idea sulla filosofia di un'azienda o su quello che fa attivamente per la salvaguardia dell'ambiente, anche se sicuramente il sito stesso dell'azienda non è la sorgente di informazioni più imparziale...ma è un'inizio!

Ma ovviamente, come sappiamo tutti Sant'Anna non si ferma solo all'acqua, ma troviamo anche il SanThè, ai gusti classici limone e pesca più il gusto thè verde; tutti e tre non hanno coloranti e conservanti aggiunti.




Ecco i loro ingredienti e le loro etichette:

Limone:

Ingredienti: acqua, zucchero, infuso di the (acqua, the), destrosio, succo di limone (0,2%), antiossidante: acido ascorbico, aromi.


INFORMAZIONI NUTRIZIONALI VALORI MEDI PER 100 ml.
Valore energetico 45     Kcal
190     KJ
Proteine 0,2     g
Carboidrati
di cui zuccheri
11,1     g
11,1     g
Grassi
di cui saturi
0,0     g
0,0     g
Fibre alimentari 0,0     g
Sodio 0,001     g



Pesca:

Ingredienti: acqua, succo di pesca (9,5%), zucchero, infuso di the (acqua, the), destrosio, correttori di acidità: acido citrico, citrato di calcio; antiossidante: acido ascorbico; aromi.


INFORMAZIONI NUTRIZIONALI VALORI MEDI PER 100 ml.
Valore energetico 44     Kcal
183     KJ
Proteine 0,2     g
Carboidrati
di cui zuccheri
10,6     g
10,5     g
Grassi
di cui saturi
0,0     g
0,0     g
Fibre alimentari 0,1     g
Sodio 0,001     g




Thè Verde:

Ingredienti: acqua, zucchero, infuso di the verde (acqua, the verde), succo di pesca, destrosio, succo di limone, antiossidante: acido ascorbico; aromi, sale.


INFORMAZIONI NUTRIZIONALI VALORI MEDI PER 100 ml.
Valore energetico 27     Kcal
113     KJ
Proteine 0,1     g
Carboidrati
di cui zuccheri
6,5     g
6,5     g
Grassi
di cui saturi
0,0     g
0,0     g
Fibre alimentari 0,0     g
Sodio 0,004     g



Quindi per chi in questo momento è interessato alla linea...beh forse è meglio il thè verde :)
I SanThè sono buoni e forse quello che preferiamo è quello al gusto di thè verde :)

La scelta migliore per l'ambiente è sicuramente bere l'acqua dell'acquedotto che arriva nei rubinetti di casa in bottiglie di vetro (magari di recupero)...o acquistare acqua imbottigliata locale, riducendo così le emissioni di anidride carbonica...
Speriamo di avervi detto qualcosa di interessante che vi spinga a pensare quali sono quei piccoli accorgimenti, nella vita di tutti i giorni, che ci permettono di prestare più attenzione all'ambiente!


Per le altre informazioni sull'acqua Sant'Anna andate sul loro sito